Pompa a lobi rotativi IQ112-81: facilità di utilizzo negli spazi più ristretti
Case study - Impianto di depurazione di Freiberg

Problema

Poco spazio per l'installazione, la revisione e la manutenzione di un'ulteriore pompa

Soluzione

Pompa a lobi rotativi Vogelsang IQ112-81

Il cliente

L'impianto di depurazione della città di Freiberg / Neckar è stato messo in servizio nel 1964. Nel corso degli anni l'impianto è stato modernizzato e ampliato varie volte. Oggi è concepito per una popolazione equivalente di 25.000 persone. Oltre alle fasi di trattamento meccaniche, biologiche e chimiche, l'impianto di depurazione comprende un sistema di digestione dei fanghi. La torre di digestione venne costruita nel 1964, ha una capacità di 1.100 m³ e viene alimentata ogni giorno con circa 30 m³ di fanghi di supero ispessito e con 30 m³ di fanghi primari. A ciò vengono aggiunti ogni settimana circa 2 m³ di una miscela di grasso e acqua dal canale longitudinale per dissabbiatura. Il gas di fermentazione vengono utilizzati in una centrale di cogenerazione termoelettrica da 50 kWel e 100 kWth. Con un utilizzo al 100% della capacità, è stato possibile generare in sede il 61% dell'elettricità richiesta dall'impianto. Il calore viene usato per riscaldare gli edifici dell'impianto, il cantiere comunale adiacente, tre abitazioni, una palestra con stadio che ospita anche un ristorante e un appartamento.

Il problema

Nel 2012 erano programmati ulteriori miglioramenti per la digestione dei fanghi. Per ridurre la produzione di fanghi da depurazione, si volle aumentare il contenuto di SS nella torre di digestione, convogliando ogni giorno circa 75 m³ di fanghi in un by-pass, disidratandoli a circa 20 m³ per mezzo dell'ispessitore a nastro esistente e quindi rialimentandoli alla torre di digestione. Poiché erano già in uso diverse pompe monovite, il progetto prevedeva l'installazione di un'altra pompa di questo tipo.

La soluzione

"Poi venimmo a sapere della nuova IQ series di Vogelsang all'IFAT," dice il responsabile dell'impianto di trattamento acque reflue, Sternkiker. "La sua forma compatta era l'ideale per noi, considerando la mancanza di spazio nel nostro locale pompe. Le parti di raccordo flessibili facilitarono il collegamento della pompa al sistema di tubazioni. Nonostante il buon funzionamento della nostra griglia, troviamo costantemente corpi estranei nei fanghi, pertanto ci piacque la maggiore resistenza ai corpi estranei fornita dall'InjectionSystem integrato. E anche se un detrito dovesse intasare la pompa, l'accesso rapido e facile alla camera interna e agli elementi di pompaggio significa che possiamo eliminare il malfunzionamento in modo molto rapido - a differenza delle nostre pompe monovite," dice Sternkiker, spiegando la sua decisione di acquistare la pompa IQ.

Dal completamento dei lavori di costruzione, il contenuto di SS è aumentato in media dal 2% al 4,5%. Il piano è quello di arrivare a un contenuto di SS del 5-6%. Tuttavia, i fanghi di depurazione sono già stati ridotti di circa il 50%. Nel frattempo, la pompa a lobi rotativi IQ funziona senza intoppi e pompa circa 10 m³/h di fanghi a una pressione di 1,5 – 2 bar durante il funzionamento normale a 25 Hz, ma può anche pompare fino a 25 m³/h a 2,5 – 3 bar quando funziona a 50 Hz. La pompa IQ ha dato un contributo determinante al miglioramento della digestione.


/ /