Pompa a lobi rotativi VX136-140Q per il trasferimento di oli esausti
Case Study – Dolerfer Srl

Problema

Scarse prestazioni del precedente sistema di pompaggio 

Soluzione

Pompa a lobi rotativi VX136-140Q

Il cliente e il problema

Da oltre 30 anni la Dolerfer Srl si occupa di raccolta e riciclo di materie prime da rifiuti industriali. L’azienda, situata a Sant’Arpino (CE), offre servizio di raccolta, stoccaggio e smaltimento di oli usati alla clientela della regione Campania e in tutto il Centro-Sud Italia.

Inefficienza del sistema di pompaggio degli oli esausti
L’impianto di raccolta e stoccaggio degli oli usati era servito da due pompe: una pompa ad ingranaggi per lo scarico delle autocisterne ed il carico dei serbatoi di stoccaggio, ed una pompa centrifuga ad asse orizzontale per lo scarico dei serbatoi ed il carico delle autocisterne degli oli destinati allo smaltimento. 
Ciò comportava un’eccessiva complicazione impiantistica, con alti costi di manutenzione, difficoltà di adescamento per lo svuotamento delle cisterne con la pompa ad ingranaggi, con lunghi tempi di attesa e lavorazione inefficiente, alti costi energetici dovuti alla scarsa efficienza volumetrica. 

 

La soluzione

Vogelsang ha offerto una soluzione unica e più efficiente per lo scarico/carico dei silos che ha visto la rimozione delle pompe esistenti e la sostituzione delle stesse con una VX136-140Q, con motore da 15,0 kW, in grado di lavorare c.ca 60 mc/h di olio esausto.
Questo ha consentito una notevole semplificazione dell’impianto, un notevole miglioramento delle prestazioni dello stesso, con tempi di carico e scarico ottimizzati, minori costi di manutenzione e riduzione del consumo energetico grazie al miglior rendimento volumetrico della macchina che , inoltre, ha accorciato di molto i tempi di lavoro.

Vantaggi della pompa a lobi rotativi Vogelsang

  • Riduzione dei tempi di carico e scarico
  • Riduzione dei costi e della manodopera per la manutenzione
  • Ottimizzazione dei consumi energetici

Prodotti Vogelsang menzionati

/ /