XRipper XRP 136-140Q: riduce i costi per rimuovere gli intasamenti alle pompe
Case Study - Viacqua Spa, VI

Problema

Costi elevati per eliminare intasamenti e blocchi alle pompe centrifughe nella linea di ispessimento fanghi

Soluzione

Trituratore XRipper XRP136-140Q

Il cliente e il problema

Viacqua è il gestore del servizio idrico integrato in 68 Comuni della provincia di Vicenza e gestisce 40 depuratori tra cui l’impianto di depurazione Alto Leogra di Schio (VI). L’impianto a fanghi attivi, ha portata teorica di 60.000 AE, ed è al servizio dei comuni di Valli del Pasubio, Torrebelvicino, Santorso e Schio. La potenzialità effettiva dell’impianto è di 45.000 AE. Il 10% del refluo in ingresso all’impianto è di origine industriale e proviene principalmente dal settore alimentare, tessile e galvanico.

Nelle fasi iniziali del trattamento, sfilacci di tessuti, capelli e altri materiali fibrosi non vengono completamente intercettati nella sezione di grigliatura e causano frequenti intasamenti e blocchi alle pompe presenti nelle sezioni successive dell'impianto.

La soluzione

Poiché blocchi ed ostruzioni comportano manutenzioni onerose e richiedono ore di lavoro extra da parte dell’operatore per la rimozione dei grovigli all’interno delle pompe, si è reso necessario installare il robusto trituratore a doppio albero XRipper di Vogelsang, modello XRP136-140Q. 
XRipper normalmente tratta il flusso convogliato da una pompa in alimentazione all’ispessitore (20-25 mc/h con una sostanza secca del 2,5 – 4 %). Quando però vi è un eccesso nella produzione di fanghi di supero, viene attivata una seconda pompa e la portata trattata dal trituratore raggiunge i 50 mc/h.
Il trituratore bi-albero XRipper sminuzza i materiali che causano ostruzioni riducendoli ad una dimensione tale da favorire il loro passaggio. I rotori Ripper, da cui è composto, sono ricavati da un unico pezzo di acciaio, assicurando una maggiore durata rispetto ai sistemi tradizionali costituiti da una successione di lame da taglio e distanziatori. Grazie alle differenti velocità dei due alberi, i rotori Ripper sono inoltre autopulenti. Da quando l’XRipper è in funzione, l’azienda ha potuto constatare una diminuzione dei fermi all’impianto e un dispendio inferiore di manodopera e di parti di ricambio per la manutenzione ordinaria alle pompe.
La struttura robusta del trituratore e la tecnologia a doppio albero, rendono XRipper la soluzione più affidabile ed economica per ridurre matrici grossolane a dimensioni ottimali. Il motore ad elevata efficienza permette di generare una elevata coppia a fronte di ridotti assorbimenti energetici.

Vantaggi dell'XRipper Vogelsang

  • Triturazione affidabile di materiale fibroso, soprattutto tessile
  • Semplicità di installazione senza opere aggiuntive
  • Rotori autopulenti grazie alle differenti velocità dei due alberi

Benefici per l'utilizzatore

  • Le pompe non si intasano più frequentemente
  • Costi inferiori per la manutenzione e il ripristino delle parti usurate
  • Funzionamento dell'impianto regolare grazie alla riduzione dei guasti
/ /