PreMix

Il sistema universale di alimentazione del fluido 4 in 1

  • Tratta una grande varietà di cofermenti trasformandoli in una sospensione organica omogeneizzata
  • Separa il materiale pesante e tritura le particelle fibrose a monte del sistema di pompaggio
  • Facile da integrare grazie alle dimensioni compatte
  • Alimentazione di più digestori con un solo PreMix
  • Manutenzione semplice e rapida in loco

Clicca su un'icona per saperne di più.

Biogas

Biogas

PreMix - il dosatore universale di materiali solidi 4 in 1 per l'alimentazione economica del digestore

La forza del PreMix è: miscelare substrati di varia natura con un liquido e omogenizzare il tutto per formare una sospensione organica omogeneizzata che stimola la prolificazione batterica. Questo è il motivo per cui il dosatore è adatto sia per le risorse rinnovabili sia per altri substrati - che si tratti di scarti alimentari pastosi, insilati o rifiuti organici.
Un vantaggio decisivo del PreMix è il separatore di corpi estranei e la preparazione della sospensione organica uniforme, prima di raggiungere la pompa volumetrica integrata: la sospensione viene convogliata al dosatore di materiale solido tramite coclea, il primo passo è quello di separare i corpi pesanti. In seguito, le particelle grossolane vengono frantumate e il materiale fibroso viene triturato. Questo sistema intelligente previene i danni causati da pietre, parti metalliche e altri materiali pesanti e consentire la preparazione della sospensione in modo funzionale per l'attività batterica. Un PreMix può alimentare più digestori contemporaneamente. Una potenza di trasmissione da 20 a 40 kW è sufficiente (a seconda del modello) per portate da 30 a oltre 100 m3/h.
Grazie alla sua struttura compatta, basta un'area ridotta per installare il PreMix, tenendo conto anche dello spazio richiesto per effettuare gli interventi di assistenza e manutenzione. Ciò ne facilita l'integrazione in nuovi sistemi o in impianti di biogas esistenti, e gli operatori possono utilizzare in modo flessibile la più ampia gamma di cofermenti, senza dover regolare i parametri della macchina di volta in volta. In combinazione con la Performance Cut Control (PCU), il dosatore di materiali solidi può essere automatizzato.

Vai alla pagina delle tecnologie per il biogas

Vogelsang - Engineered to work

Contattaci!

Hai delle domande?
Come ti possiamo aiutare?

+39 0373 97 06 99

Formulario di contatto

Caratteristiche

Il PreMix si distingue per il suo concetto unico: in un PreMix il materiale pesante viene separato e il materiale a fibre lunghe viene triturato prima di entrare nel gruppo di pompaggio. In questo modo è possibile preparare in modo affidabile anche materiali di input difficili ed esigenti, proteggendo la pompa e prolungando notevolmente la vita utile dell'intero sistema.
La particolare disposizione delle componenti e il collegamento diretto tra il RotaCut e l'ingresso del gruppo di pompaggio crea un sistema di alimentazione estremamente compatto e facilmente integrabile anche in caso di revamping degli impianti esistenti. Per quattro operazioni bastano pochi metri quadrati, che comprendono lo spazio per l'assistenza e la manutenzione.
Sia per la pompa monovite della serie CC sia per il RotaCut della serie RCX, tutti gli interventi di assistenza e manutenzione necessari sono facili da eseguire in loco, senza dover smontare le linee che collegano le varie parti del PreMix all'impianto.
Sia il trituratore RotaCut RCX che la pompa nomovite della serie CC sono azionati da un robusto motore con attacco ad albero elicoidale con un elevato fattore di efficienza. Viene montato direttamente sull'albero di trasmissione, quindi non è necessario alcun giunto aggiuntivo.
Le parti della struttura sono in acciaio. La struttura resistente alla torsione è la base per il trattamento intensivo delle biomasse nel minor spazio possibile. La zincatura a caldo protegge l'intera struttura dalla corrosione.
Un albero cardanico di generose dimensioni, con due giunti cardanici, assicura una trasmissione affidabile della potenza motrice della serie CC dal motore ad albero parallelo al rotore. Un robusto manicotto - che non deve essere smontato nemmeno durante la sostituzione del rotore - protegge l'albero dalle sostanze solide e fibrose e dai corpi estranei presenti nel fluido.
La regolazione delle lame del RotaCut RCX con l'ACCplus assicura un contatto diretto e permanente tra le lame e il crivello. È solo questo contatto che rende possibile triturare in modo affidabile i materiali a fibre lunghe. Inoltre, l'ACCplus controlla online lo stato delle lame, lo visualizza su un display esterno e nel sistema di controllo durante il normale funzionamento.

Opzioni

Il sistema di rimozione dei corpi estranei (DRS) rimuove i materiali pesanti separati durante il funzionamento continuo, senza dover spegnere o aprire l'alimentatore di materiali solidi o il separatore di materiali estranei. Il sistema rimuove i corpi estranei con una minima perdita di fluido (solo 15 l circa). Rispetto alle soluzioni convenzionali, il DRS riduce fino all'80% il lavoro richiesto.
La pompa monovite della serie CC è disponibile in via opzionale con geometria a due stadi. Questo aumenta la pressione differenziale ammessa, dimezzando la differenza di pressione per stadio, con il risultato di una maggiore durata, anche in presenza di fluidi fortemente abrasivi e/o pressioni elevate.
Su richiesta, la Performance Control Unit (PCU) è disponibile in una variante con connessione PROFIBus.
Il display touch screen opzionale, con un ampio schermo, offre una panoramica di tutte le informazioni e le impostazioni importanti, anche al di fuori del sistema di controllo centrale. Tutti i dettagli importanti sono facilmente accessibili e impostabili attraverso un menu intuitivo.
In opzione, Vogelsang può anche offrire hardware e software di controllo, compresi di sensori, ottenendo così tutto da un'unica fonte.
Tutte le PCU sono predisposte per l'accesso per la manutenzione da remoto. Se l'accesso è attivo, gli operatori beneficiano di aggiornamenti software semplici e, quando gli eventi lo richiedono, possiamo supportare il cliente in modo rapido.

PreMix unisce quattro fasi di lavoro in un'unica unità compatta che occupa poco spazio. Il sistema di alimentazione universale è una combinazione della nostra pompa monovite (serie CC) con il trituratore RotaCut, equipaggiata opzionalmente con il Debris Removal System (DRS). La biomassa viene introdotta nel sistema attraverso una coclea di alimentazione. Allo stesso tempo, viene aggiunta una sospensione liquida (materiale di ricircolo, liquame). In un'unica operazione, il PreMix trasforma questi co-substrati in una sospensione organica omogenea e la pompa nel digestore. Poiché la biomassa viene omogeneizzata in una sospensione omogenea che può essere pompata, è possibile alimentare più digestori, attraverso una rete di tubazioni, con un solo PreMix, e ulteriori vasche possono essere facilmente collegate anche in un secondo momento.

PreMix: quattro operazioni in un'unica unità

Separazione, omogenizzazione, preparazione e pompaggio - questo è ciò che fa il PreMix
  1. Contrariamente a molti sistemi di alimentazione comparabili, il PreMix separa il materiale pesante all'ingresso, mentre è ancora a monte dell'unità di pompaggio integrata, e il Debris Removal System lo rimuove automaticamente durante il normale funzionamento.
  2. Il PreMix mescola materiali in ingresso, solidi e pastosi, con una sospensione liquida fino ad ottenere una sospensione omogenea.
  3. Allo stesso tempo, le particelle grossolane e le materie fibrose vengono triturate.
  4. Ciò significa che nella pompa fluisce una sospensione ben preparata, priva di sostanze grossolane e di sostanze estranee. Questo protegge le componenti e aumenta notevolmente la durata di vita del gruppo pompa.

Durante lo sviluppo del sistema di alimentazione di materiali solidi PreMix, è stata data particolare attenzione alla facilità di assistenza e manutenzione. Tutti i lavori di manutenzione ordinaria necessari, compresa la sostituzione di parti soggette ad usura, possono essere eseguiti rapidamente e facilmente in loco. Questo riduce al minimo le interruzioni del funzionamento.

L'innovativo meccanismo pivotante della pompa serie CC consente la manutenzione e la sostituzione di parti del gruppo pompa del PreMix senza la necessità di smontare parti dei tubi, come spesso accade con le pompe monovite. L'intero gruppo statore-rotore viene semplicemente ruotato verso l'alto o lateralmente, a seconda delle esigenze di spazio dell'impianto. Lo spazio necessario e i tempi di manutenzione sono notevolmente ridotti. Il trituratore è facilmente accessibile grazie all'ampio sportello di servizio di dimensioni generose. La lama da taglio e il crivello di taglio possono essere sostituiti in pochi semplici passaggi. La collaudata tenuta Quality Cartridge viene utilizzata per sigillare entrambi gli alberi di trasmissione. In questo modo si risparmia tempo durante il cambio della tenuta, si evitano errori di montaggio e si migliora la sicurezza.


Le immagini dei modelli sono simili.


/ /